#Barba-Calc

barbacalc

Dopo un complesso lavoro di spionaggio, grazie all’aiuto degli agenti segreti al servizio di Carrai. Jason Bourne e Michael Ledeen, siamo riusciti a entrare in possesso della calcolatrice usata da Gianni Barbacetto per fare i conti di Expo 2016. l’aveva scaraventata dalla finestra ed era finita in un bidone dell’immondizia, quindi potete immaginare la difficoltà nel recupero. Secondo fonti vicine di casa di Barbacetto il giornalista era inizialmente felice, tanto che

“danzava spesso nudo davanti alla finestra”

– come ci ha riferito uno de suoi vicini casa -. Nonostante gli innumerevoli tentativi il risultato era sempre lo stesso: “non tornano”. Barbacetto, ormai sicuro di se, aveva pubblicato decine di articoli sulla pravda grillina pieni di complessi resoconti che dimostravano allarmanti buchi, irregolarità e ammanchi nei bilanci della società EXPO spa. Ma proprio quando Barbacetto si stava preparando per il Sala funeral party (festino per soli uomini in redazione al Fatto Quotidiano) ecco che la calcolatrice emise uno stampato che non lasciava molti dubbi interpretativi. Barbacetto, come ci hanno riferito alcuni testimoni di Geova che passavano di li, era diventato letteralmente furioso aveva cominciato rompere tutto e aveva scaraventato la sua barba-calc dalla finestra. La festa era finita eppure era tutto pronto: la vasellina Gratters, le manette in peluche rosa Davigos, i vibratori trovati da Selvaggia all’Expo (in vendita sul nostro fango market), gli stivali da spiaggia di Scanzi, la discografia completa dei village people. Sarebbe dovuto essere il più bel mini gay pride a 5 stelle (Barbacetto, Scanzi, Travaglio Gomez e Padellaro) che si era mai visto. Ma il sogno si era ormai infranto, le 5 stelle caddero e un’immensa tristezza fantozziana calò sulla redazione come una spessa e impenetrabile coltre di nebbia.

Dopo aver esaminato la calcolatrice qualcosa ci sembrava strano quindi l’abbiamo fatta esaminare dai nostri esperti:

“in effetti qualcosa di strano nei numeri c’è”

– ci ha fatto notare il nostro consulente del CERN di Terracina -.

Restava l’ultimo mistero da risolvere: la penna. Nessuno sapeva dirci a cosa servisse, ma sempre grazie ai nostri fidi agenti Bourne e Ledeen siamo riusciti a contattare la badante di Barbacetto la quale ci ha detto:

“la pena ela pel stale dlitto. Lui uomo con sciena dlitta”

Ahh, ecco! Ora è tutto chiaro…

Naturalmente la barba-calc è un pezzo unico e potete aggiudicarvela tramite asta. il prezzo di partenza e come sempre 1.000.000 si sesterzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here