De Magistris vs Renzi. Al Fatto stanno davvero male…

Demagistris--renzi

E’ incredibile, comico, allarmante e tragico. Di cosa stiamo parlando? Di quest’articolo pubblicato dalla redazione del fatto quotidiano sull’assurda sfida (in realtà inesistente) fra De Magistris e Renzi. Secondo i redattori della pravda grillina è in atto una guerra fra Renzi e De Magistris e il contendere non sono soldi o il territorio come ogni guerra vorrebbe, ma volontà di risolvere i problemi e la resistenza incomprensibile del sindaco più inutile d’Italia. Renzi come un novello Putin starebbe pensando di occupare Napoli e De Magistris risponde con frasi da film di Spielberg assurde quanto cretine: Dignità, onore, resistenza all’occupazione. Si fa fatica a trattenersi dal ridere (o dal piangere). Napoli è uno schifo sotto ogni aspetto. Sporcizia, criminalità, sanità, sociale sono un disastro – che scrive parla con cognizione di causa – Ora che finalmente qualcuno vuole fare qualcosa il sindaco si oppone ma non si capisce a cosa.

Quello che il fatto non dice è che l’unico ad aver attaccato e De Magistris e non lo ha fatto per Napoli o per i napoletani, ma solo per se stesso o meglio la sua campagna elettorale. De Magistris realizza questo video e i lettori possono giudicare da soli le assurdità che vengono dette.

“Se lei pensa di venire a Napoli per riannodare un dialogo istituzionale nel rispetto della Costituzione noi saremo molto felici di accoglierla, se invece pensa di espropriare la città, di mortificare la dignità di un popolo e di realizzare scempi, allora è bene che sappia che sarà con fermezza e risolutezza respinto”

Sembra di sentire il cavaliere oscuro che fa un discorso patetico in piedi sul sul bidone dell’immondizia di Gotham City. 

“Questa città sa respingere le occupazioni militari, sa respingere le occupazioni mafiose e sa respingere le occupazioni istituzionali”

Si certo infatti la camorra è stata debellata da De Megistris i morti e il sangue che sta inondando Napoli proprio in questo periodo sono l’inequivocabile dimostrazione della qualità e l’efficacia dell’operato di De Magistris.  Da quando c’è De Magistris la camorra scappa. Tant’è che si è pensato di non girare più Gomorra 2 perchè ormai il problema è risolto. Riguardo le occupazioni belliche, Beh il delirio supera di gran lunga le nostre capacità ironiche.

Il discorso continua con le solite accuse alle amministrazioni precedenti del tipo “e’ colpa di chi è venuto prima di me”. Peccato che durante le elezioni il discorso era “metteremo a posto i disastri commessi da coloro che sono venuti prima”.

Tutto questo pensate solo perchè Renzi ha promesso di bonificare Bagnoli e ha detto di volerlo fare senza perdere tempo. Una cosuccia che i Napoletani attendono da 20 anni e che il grande operato di De Magistris non ha saputo ne voluto fare – salvo perdere il ricorso al TAR.

La strategia di De Magistris è semplice raccogliere tutti gli “anti” della città e d’italia, non a caso vengono citati la TAV, il ponte sullo stretto di Messina e le trivelle, e sperare di vincere contando anche sull’appoggio dei 5 stelle- quelli non mancano mai.

Il Fatto Quotidiano, popolato da una redazione ormai dedita all’uso dialcol e schiave di droghe allucinogene, in vece di ridicolizzare e irridere un discorso così folle imbastisce un articolo che sembra parlare della Russia e all’Ucraina, con Renzi/Putin (Renzutin) che vuole occupare e conquistare Napoli per bonificare Bagnoli – intento che farebbe invidia Galactus il distruttore di mondi – e solo la strenua difesa del antieroe inutile  De Magistris/superpuffo al fianco del suo esercito di anarchici e grillini potra fermare il perfido Renzutin e riportare la pace (cioè munnezza, criminalità, corruzione e degrado).

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here