UNA DELLE TANTE BALLE E CAZZATE DI TRAVAGLIO (aggiornata con precisazione di Orfini)

 o-MARCO-TRAVAGLIO-facebook

Durante la trasmissione Servizio Pubblico di giovedì 16 gennaio 2015, Orfini ricorda a Travaglio che la camera e il senato hanno approvato il DDL sulla delega fiscale (quella, per capirci, della famosa norma contestata del 3% fatta, secondo i malpensanti come Travaglio per agevolare Berlusconi – come se ne avesse bisogno…- ) all’unanimità (nessun voto contrario).   Ora Orfini dice, riferendosi al solo articolo 8, che i 5 stelle hanno votato a favore, mentre Travaglio, chiamando in causa un misterioso collega (ignorante come lui), dice che i 5 stelle hanno votato contro alla camera e si sono astenuti al senato. BALLA COLOSSALE PERCHE’ I 5 STELLE SI SONO SEMPRE ASTENUTI, SIA ALLA CAMERA, CHE AL SENATO. Ora non so per Travaglio e Co. come funzioni ma astenersi non vuol dire votare contro, non significa essere in disaccordo, significa fregarsene, non assumersi la responsabilità di prendere una decisione, una posizione. In parlamento si astengono solo quelli che, pur essendo d’accordo, non vogliono votare si per non fare un “piacere” al governo e quindi si astengono… Come diceva Gramsci:

“Odio gli indifferenti. Credo che vivere voglia dire essere partigiani. Chi vive veramente non può non essere cittadino e partigiano. L’indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita. Perciò odio gli indifferenti.

Dato che NOI non diciamo balle ecco le prove:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here