Le stupidaggini del giovane Scanzi

se lo conosci lo scanzi

 

Se Travaglio ci fa, Scanzi ci è. Non si offenda Travaglio, sappiamo che accomunare Scanzi a Travaglio  e come accomunare la cacca alla cioccolata – anche se chi ci è poverino non ha colpe, mentre chi lo fa è maligno e sa di esserlo…

Scanzi in uno dei suoi “pezzi”, definizione non casuale in quanto “pezzo” identifica bene la natura fecale delle cose che scrive Scanzi il quale ci delizia sempre con riflessioni che definire assurde e campate per aria è un complimento ma, come è nostra abitudine fare, andiamo ad argomentare:

Secondo Scanzi l’Italia è un paese a maggioranza di centro destra e quindi Renzi, prendendo atto di ciò, ha pensato bene di rifondare la Dc.

Teoria suggestiva quanto assurda e fuori dalla realtà, poichè sempre se i numeri non sono un’opinione, Forza Italia è al minimo storico e continua a calare; Ncd è ridotta a un manipolo di voti e se si andasse a votare ora non si sa neanche se riuscirebbe a superare la soglia di sbarramento (3% se consideriamo l’italicum come si sistema di voto); la Lega Nord, rispetto ai suoi anni d’oro, è molto calata (anche se sta crescendo e non per colpa di Renzi come dice Scanzi…); Il m5s che per come è concepito e gestito, per i temi che affronta, ma soprattutto come li affronta è a tutti gli effetti un partito di destra,  ha perso una valanga di voti… fratelli d’italia, Storace, e altri fascistoidi sono come quei pesciolini che nuotano vicino agli squali: mangiano gli avanzi che lasciano gli altri.

Mai come oggi la destra italiana  è così debole quindi, per dirla come lo storico trio comico dei tre tre: ” A noje ce pare na’ strunzata”.

La situazione è molto diversa e sembra che in realtà si siano tutti un po’ “sinistrizzati”. Se poi per sinistra italiana si intendono Fassina, Civati, Landini e Vendola a beh, che Dio ce ne scampi da questa sinistra!

Scanzi dice che quello fra Renzi e Berlusconi è di fatto un voto di scambio legale. frase che ovviamente è un controsenso ma va beh, come vi abbiamo detto, stiamo parlando di Scanzi…   Il voto di scambio è un fenomeno politico che riguarda eletto ed elettore: ad un do dell’elettore (chi vota) corrisponde un des dell’eletto (il politico candidato), situazione che si genera prevalentemente in un sistema di voto  che prevede le preferenze (tanto amate da Travaglio e Co.).  Ora, nel caso del cosiddetto “patto del nazareno” non c’entra un bel nulla il voto di scambio. In questo caso si tratta di semplice accordo fra forze politiche. Certo che se ci fossero stati i venusiani a 5 stelle, i leghisti e altre specie animali, non ci sarebbe stato alcun bisogno di fare un patto con Berlusconi… 

Il gioco sporco e vigliacco dei 5 stelle è lo stesso di sempre, che è quello che stanno facendo anche sull’elezione del presidente della repubblica: da giorni non fanno altro che dire “tirate fuori i nomi e noi faremo votare la rete!” Cioè vi lasciamo fare solo per poi sputtanarvi. Questo è l’unico scopo/meta dei 5 stelle… Con berlusconi è stato lo stesso… vi lasciamo/costringiamo ad andare fra le braccia del mafioso puttaniere solo per poi sputtanarvi e infangarvi a vita, fino a farvi divenire matti. 

Inoltre Scanzi non sa che il primo vero patto con Berlusconi, con tanto di ressa indignata… lo fece Bersani per fare eleggere Marini alle scorse presidenziali.

Scanzi scrive: “Si fa come voglio io, i numeri ci sono, gli altri si adeguino” (e viva il duce), attribuendo questo modo di fare a Renzi, ma fate uno sforzo e provate legare questa frase a Grillo… Viene fuori una cosa del genere:

“O fate come vogliamo e decidiamo io e Casaleggio o se no siete fuori!” e questa non è fantasia purtroppo ma la triste realtà perchè e proprio quello che è avvenuto…

Secondo Scanzi Renzi starebbe lavorando per Salvini ma è troppo arrogante per ammetterlo. ah ah ah scusateci, ma non abbiamo resistito, la battuta fa troppo ridere. Ma come si fa a ribaltare così spudoratamente la realtà? Nessun elettore del PD o della presunta Dc evocata da Scanzi, ne tanto meno nessun elettore di sinistra si sognerebbe mai di votare Lega Nord… I 6/7 punti guadagnati da Salvini sono quelli che hanno perso i 5 stelle… E’ ovvio, matematico, scientifico.

Ma le fanta-teorie di Scanzi non finiscono qui perchè Scanzi, sulla scia della dichiarazione folle di Fassina, in un trafiletto sul fatto quotidiano scrive che a capo dei 101 che tradirono Prodi c’era un ragazzotto con problemi di democrazia e inglese ( Renzi…) Beh, francamente ci sembra assurdo perchè fu proprio Renzi a promuovere la candidatura di Renzi, al quale manca solo l’accusa di aver assassinato il presidente Kennedy…  A noi la ricostruzione più obbiettiva e veritiera ci è sembrata quella della stampa che potete leggere qui.

2 Commenti

  1. Ai tifosi di Renzi e Berlusca l’informazione libera,perchè non pagata dallo stato,da veramente fastidio,preferiscono quella pilotata del giornale di berlusconi o della repubblica di de benedetti,che pena che fate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here