#Mafia, #Ostia e #5stelle

Alessandro Di Battista durante la manifestazione del M5S contro il ddl scuola del governo Renzi, a Piazza Montecitorio, 19 maggio 2015 a Roma. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI

Ieri ci fu la vicenda del rampollo mafioso che era fan di Di Battista sottovalutata da tutti, ma obiettivamente misteriosa. perchè persone in odore di mafia che si ritiene controllino quasi tutto il litorale ostense (e molto altro) minacciano il commissario Stefano Esposito de PD e la giornalista di repubblica Federica Angeli che vive sotto scorta, però poi postano foto e si mostrano fan dei 5 stelle? dovrebbe essere il contrario no? Se quelli del PD sono i collusi, i complici, i conniventi con le mafie perchè minacciarli e mostrare invece interesse per i 5 stelle?

Se questa strana vicenda può essere relegata al passato – anche se è successa solo pochi mesi fa – certo le parole di Alfonso Sabella sono attuali e gettano altre ombre sulla presunta e tanto sbandierata purezza dei 5 stelle. L’ex PM antimafia, ora amministratore del municipio di Ostia, nel suo pezzo sull’Unità dice:

Ostia è una palude dove nulla è come appare, dove tutto si confonde, dove presunte associazioni antimafia hanno tra i loro supporters appartenenti alle cosche, dove il bene e il male vengono fusi in un connubio indistricabile. Giusto ieri l’esponente del M5S di Ostia, solo perché l’ASL ha rilevato lievi irregolarità, ha invocato a gran voce addirittura la revoca della concessione per la spiaggia assegnata a Libera di don Ciotti, con cui l’intero Paese ha un enorme debito di riconoscenza. Ma costui non è la stessa persona che aveva voluto celebrare le nozze dell’ex titolare della spiaggia, estromesso perché si è accertato che aveva riportato condanne penali? Nessuna revoca di concessioni invece quel partito ha mai chiesto per i balneari che hanno, in violazione di ogni regola, cementificato il lido e che oggi picchiano a sangue chi cerca un po’ di frescura dopo ore di sfruttamento. Quegli stessi balneari che, per decenni, hanno negato il mare ai romani innalzando un lungomuro tra città e lido. E tutto ciò nonostante nelle concessioni fosse scritto chiaro che «la recinzione non deve essere in muratura». Per loro nessuna richiesta di revoca da parte del M5S che invece li definisce “gli imprenditori onesti che portano avanti un’attività senza imbrogliare”. Questa è la palude, questa è Ostia.

La parole di Sabella sono stoccate profonde e mirate. La cosa, come si sul dire in questi casi, puzza, ma di queste cose ne parlano in pochi e coloro che lo fanno tendono a sminuire. Noi non facciamo certo accuse e non avanziamo teorie fantasiose, diciamo solo che abbiamo qualche dubbio e qualche ipotesi che ci frulla in testa…

 

 

2 Commenti

  1. I puntini a chiusura di un pezzo sono sempre intriganti,e chissà cosa non hai potuto dire… Ops mi sono scappati ma non li volevo mettere… Ops mannaggia di nuovo! Cerco di limitare i puntini e mi/ti/vi (non ho mica capito quanti siete a scrivere il pezzo sotto lo pseydonimo di ‘amministratore’) faccio una domanda: ma sabella è quel sabella commissario di ostia nominato da marino per estirpare la mafia ad ostia? Cosa aspetta sabella a denunciare il membro 5stelle per cotanta prava azione? Perché c’è un qualche reato che è stato commesso e a cui i puntini alludono… Mannaggiaipuntini… Comunque io lo vorrei conoscere questo reato… Perché c’è un reato, giusto?vorrei anche sapere chi ha dato le concessioni dei lidi ostiensi e ha lasciato costruire i muri di recinzione…i tuoi/vostri puntini fanno chiaramente capire che sono stati i 5stelle a costruire i muri con le loro mani e cazzuole,non può che essere così… Ancora puntini…vabbene… E poi vorrei anche sapete perché il membro dei 5stelle non sta facendo uno sciopero della fame contro i cattivi dei lidi ostiensi,o non prende a picconate quei muri (che gridano vendetta,questo sì) così come sta facendo il pd? Ops il pd non lo sta facendo…ops ancora i puntini… Dopo tutti questi puntini ho capito una cosa: Viva le stoccate mirate di sabella e abbasso i 5stelle!!!! Ps ma marino non doveva essere cacciato da renzi? E se marino viene cacciato,sabella che fa?

    • Matteo, abbiamo semplicemente riportato fedelmente le parole di Alfonso Sabella e abbiamo specificato che non è nostra intenzione fare accuse o astruse ipotesi di complotto. Queste cose le lasciamo alla macchina del fango e ai 5 stelle.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here